Studio

Uno studio di registrazione che accomuna il meglio della moderna tecnologia applicata all’audio professionale. Una progettazione acustica sofisticata, sia per la control room che per la sala di ripresa, assicura una resa sonora sempre precisa e definita. Due sale di ripresa, di cui una molto ampia (70mq x 4.5 mt di altezza) ed un iso boot, cablati con la control room per un totale di oltre 32 linee microfoniche. Morphing Studio offre servizi di: registrazione - mixaggio - mastering - pre-produzione & arrangiamento brani - sonorizzazione di video.

 

 


About me:

Cristiano Santini, dal 1988 al 1997 voce nei Disciplinatha, una delle più controverse, discusse ed innovative band del panorama musicale indipendente italiano degli anni 90. Dal 1989 al 1993 sono stato assistente di studio prima e sound engineer poi, presso lo studio “Armony Sound” Bologna.

Negli stessi anni ho avviato una proficua carriera di produttore ed arrangiatore che mi portò, successivamente, a partecipare al festival di San Remo del 1998 in veste di produttore artistico del gruppo Luciferme. Durante gli anni 90 ho inoltre collaborato con vari artisti del panorama musicale italiano (Franco Battiato, CSI, Soerba, tra i vari).

Dal 2007 sono proprietario e Sound Engineer presso il “Morphing Studio” di Bologna.

Durante gli ultimi 10 anni ho prodotto, registrato e mixato decine di album di artisti emergenti, sia nazionali che internazionali, una parte dei quali licenziati con la mia label Black Fading records. Dal 2016 sono docente di music technology presso Music Academy 2000.

Nel 2018 ho dato vita ad un nuovo progetto musicale nato dalle “ceneri” degli ex Disciplinatha: Dish-is Nein, con cui ho pubblicato un Ep ad inizio 2019.

Equipment

Mixer

Soundcraft TS24 32Ch in line


Core Audio

Avid Pro Tools 12 (2018.7)

Steinberg Cubase 8.5


Computer

Project Lead

Universal Audio UAD2 Satellite


Convertitori

Motu 2408 MKIII + Motu 24 I/O

Mytec ADC 24/96

Mytec DA 24/96


Monitor

Yamaha MSP10

Monkey Banana Turbo 5

AKG K92

AKG K171 MK II


Outboard

Focusrite ISA220 (X2)

Universal Audio LA-610 MKII

Empirical Labs Distressor EL8-X (X2)

Vintech 273 Mic/Preamp/EQ<

TL Audio Classic VC PA-1

SPL Goldmike Mark II

DBX 162 SL

Manley

Variable Mu Limiter/Compressor

Audient Black Series (4 Pre - 4 Eq - 2 Comp)

Microfoni

AKG C414 B-XLII (X3)

AKG D112

Neuman KM 184 Stereo set

Neuman TLM 67

Sennheiser MD 421-II (X2)

Sennheiser E606

Shure Beta 91

Shure SM81

Shure SM7

Shure SM57 (X3)

Shure SM58 (X2)

Audix D6

Audix i5

Audix D2 (X2)

Audix D4

Royer Labs R-101

SE Eelectronics SE4 (X2)

Beierdynamic M201

Audio Techinica AT 4033

Revox M3500


Miscellaneus

Moog Subphatty

Arturia Keylab 25

Arturia Controller SparkLE

Line 6 Pod XT PRO

Backline


Batterie

Sonor SC 10 Stage 3: Kick 22” / Tom 10” / Tom 12” / Floor Tom 16”

Mapex Saturn V: Kick 22” / Tom 10” / Tom 12” / Floor Tom 16”

Sonor RTISTS AS12 1405 SB SDS (snare)

Mapex The Daisy Cutter Artist 14” ART465HCEB (snare)


Piatti

HiHat Paiste Signature 14”

Crash Paiste Delta 16”

Crash Paiste Delta 18”

Ride Paiste 20”

Ride Istambul 20”


Testate

Ampeg SVT 3 Pro (basso)

Hartke HA5500C (basso)

SWR Basic P501 (basso)

Blackstar HT-Club 50 (chitarra)

Marshall MA100H (chitarra)

Peavey Valve King 100


Combo

Marshall JMD501

Fender Concert reverb amp

Fender De Ville

Blackstar HT Club 40


Cabinet

SVT-410HLF + SVT-15E (basso)

Hartke AK410 (basso)

SWR Traveler 104 (basso)

Marshall Vintage 1960 (chitarra)

Marshall MC412A (chitarra)

Works

  • Luminal: Canzoni di tattica e disciplina
  • FEV: nebbia bassa
  • Dinatod: Westwerk
  • Luminal: Io Non Credo
  • SMS: Da qui a domani
  • Disciplinatha: Tesori della Patria
  • Obagevi: Nel momento in cui parlo del fuoco
  • FEV: bellemilia
  • Legless: Till that morning
  • Mollier: Meccaniche Razionali
  • Ibrido XN: Stupidi Umani
  • Domina Noctis: Migration of souls
  • FEV: Il Volo
  • Calista Divine: Vacante
  • Drop The Disco: Per Non Andare Giù
  • Go Flamingo!: Flashover
  • Drunken Butterfly: CODEC_015
  • Spleepless_in_Pyongyang: 
KRONOS

Credits

    I riff suonano rabbiosi e la registrazione molto buona tra i Morphing Studios di Bologna. (Matteo "Pinhead" Chamey - Rosa Selvaggia)


    Registrato al Morphing Studio di Bologna il cui lavoro di Cristiano Santini asseconda le intenzioni spontanee e poco meccanizzate del gruppo; il disco anche negli arrangiamenti vive, quasi come fosse un live. (UndergroundZine)


    Un'ottima cura nei dettagli rifinitori del sound, nelle punteggiature che denotano attenzione e professionalità. L'opera è completata dal lavoro alla chitarra, in fase di produzione e di arrangiamento di Cristiano Santini, vecchia conoscenza nei Dischiplinatha. (Metal Hammer)


    Molto buona la produzione dell'onnipresente Cristiano Santini... (Novamuzique)


    Una cosa che mi ha colpito molto di questo lavoro è la produzione, decisa a portare avanti anche il suono del basso, il quale dona una notevole potenza ed un piacevole groove ai brani.

    (Metalinside)


    Suonato bene, cantato bene e prodotto ancora meglio. (Yourbandsreview)


    Disco positivo da un punto di vista tecnico ed egregio a livello di produzione, una componente l'ultima enunciata che gli consente di suonare molto moderno ed all'avanguardia. (Informazione Metal)


    Una particolare menzione mi sento di dedicarla a chi si e' occupato della registrazione della voce: sebbene sia gia' naturalmente potente ed espressiva, si e' riusciti ad esaltarne sfumature uniche, amalgamandola perfettamente con l'ottima sezione ritmica ed i riff di chitarra. (SulPalco.com)


    Prima di tutto l'ottima produzione affidata a Cristiano Santini (ex Disciplinatha e "pezzo" della Black Fading, oltre che rinomato fonico. (Erba della Strega)


    L’infallibile produzione di Cristiano Santini (Disciplinatha, S.M.S.) rende il sound compatto e detonante in ogni momento, tra istanti di tensione e momenti rarefatti, chorus melodici e passaggi violenti. (Salad Days Magazine)


    Cristiano Santini alla produzione aiuta i Calista Divine a trovare una dimenesione onirica senza tempo e spazio in cui la capacità di fluttuare diventa concreta. (Troublezine)


    Cavalcare il ruggito ipnotico è il sol modo possibile per intercettare le energie recondite di Vacante, opera prima dei Calista Divine, assicurata alle competenze tecniche di Cristiano Santini che ha registrato e prodotto il disco. Il risultato è ineccepibile.

    (Rockerilla)


    Non conoscevo i Morphing Studio di Bologna, ma il lavoro in studio è sicuramente notevole e solleva la band dall'underground portandola su un piano assolutamente professionale.(Entrate Parallele)


    La ricetta è completata da una produzione di livello, con le sapienti mani di Santini che regalano all'album un sapore veramente piacevole. (Rockshock)


    Un album veramente ben riuscito e di alto livello che è stato prodotto, registrato e mixato da Cristiano Santini (ex Disciplinatha).(Babylon Magazine)


    Dietro questo progetto l'impeccabile mano di Cristiano Santini, che difficilmente sbaglia le sue mosse.(Dagheisha)


    The highly polished metal riffs and heavenly vocals all benefit from a very professional production and sound.

    (Side-Line Magazine)


    La produzione è curata da Cristiano Santini (Disciplinatha) e il risultato è un suono pulito ma cattivo.(Hate TV)


    Davvero un ottimo esordio, un full lenght album davvero ben prodotto. (Metal-zone.it)


    Dove avete registrato le nuove tracce?Sono curatissime in ogni dettaglio.

    "Da Cristiano Santini, al Morphing Studio di Bologna. Lui è molto bravo." (Intervista Sparkle in Grey - Rockerilla )


    La produzione, curata dall'esperto Cristiano Santini (un curriculum, quello dell’-ex Disciplinatha, che s’è fatto negli anni sempre più nutrito ed autorevole, potendo contare diecine di interventi in ambito underground nazionale. (Versacrum)


    I requisiti sonori ascoltabili nel disco sonoesito della perizia tecnica elaborata da Cristiano Santini. (Vox Empirea)


    I Calista Divine si appropriano di un suono abissale, messo in adeguato risalto dall’eccellente produzione di Cristiano Santini. (Versacrum)


    Cristiano Santini (già nei Disciplinatha e ora apprezzazissimo fonico).(Ascension)


    Debutto pregevolmente prodotto da Cristiano Santini, dove la cura nei suoni è quasi maniacale, e dove il risultato è un gran bella botta sonora, suoni di chitarra corposissimi e base ritmica potente.(Hardsounds)


    Ciliegina sulla torta, una qualità della registrazione degna di band più note ed affermate.(Beautiful Freaks)


    Prodotto professionalmente ed editato in maniera seria e paziente (complimenti a Cristiano Santini ex "Disciplinatha"). (Novamuzique )


    …Si avvale della regia tecnica di una mano sapiente quale Cristiano Santini… (Rockerilla)


    La costruzione strumentale e il songwriting è efficace e la produzione del bravissimo Cristiano Santini è come sempre di ottimo livello. (Dagheisha)


    Un lavoro suonato bene, prodotto professionalmente ed editato in maniera seria e paziente (complimenti a Cristiano Santini ex "Disciplinatha"). (Novamuzique)


    Una produzione pressoché impeccabile a cura dell'ormai conosciuto Cristiano Santini.

    (Yourbandsreview)


    Aiutati in ciò dall'ottima produzione di Cristiano Santini. (Miusika)


    "Registrare da uno dei Disciplinatha, dei quali da ragazzino ero fan, e scoprire che è un perfezionista e un professionista incredibile, ti dà una gioia senza senso." (Intervista Sparkle in Grey - Rockerilla)


    E poi c'è la produzione di Cristiano Santini (chitarre + samples) che spacca proprio. (Salad Days Magazine)


    Si avvalgono della regia tecnica di una mano sapiente quale Cristiano Santini. (Rumore)


    Uno dei punti di forza di questo “monolite astrale” va ricercato sicuramente nella pulizia del suono, con produzione e registrazione a cura di Cristiano Santini (Disciplinatha), un vero esperto del settore. (Heavy Metal Webzine)


    Il sound pulitissimo e meticoloso entra rapido nelle orecchie per poi uscirne, poi ancora dentro e poi di nuovo fuori per una sequenza infinita di avvenimenti.(Rockambula)


    Affidata la registrazione, come per l'esordio, alle sapienti mani di Cristiano Santini (Disciplinatha) (Ephebia)


    La regia è dell'ex Disciplinata Cristiano Santini, fine conoscitore di fenomeni creativi con una spinta in più. (Rockerilla)


    Un lavoro fondamentalmente ben pensato che si distigue dall'altro per una maggiore professionalità nella produzione e in una qualità del suono migliore. (Dagheisha)


    Questo disco è un lavoro decisamente ben fatto, e non solo dal punto di vista esecutivo/compositivo: vorrei infatti segnalare l'ottima produzione (a cura di Cristiano Santini presso il Morphing Studio di Bologna). (EUTK)


    C'è ancora una volta lo scaltro zampino di Cristiano Santini alla produzione… (Rockambula)


    Un buon disco, ben registrato, sviluppato su dieci tracce dove l'immediatezza è padrona senza lasciar il tempo di respirare a chi lo ascolta. (RockShock)


    Che Cristiano Santini (ex lead vocal dei Disciplinatha, già collaboratore e produttore dei C.S.I., tra l'altro) sieda dietro la consolle e si occupi di tutte le manopole, si percepisce fin da subito, non appena si infila il disco lettore cd. (Salad Days Magazine)


    Un encomio va sicuramente all'ottimo lavoro di mixaggio e post-produzione: la scelta dei suoni è impeccabile, la batteria è eccellente ed il sound perfora le casse. (Jam Yourself)


    Valorizzati a dovere dall'ottima produzione curata da Cristiano Santini (cantante dei Disciplinatha). (Entrate Parallele)

    Cristiano Santini, ex-Disciplinatha e produttore attento all’underground italiano, nome che, per esperienza e trascorsi, non può passare inosservato. (Versacrum)


    Qui finalmente è svelato l’ingrediente segreto, l’antidoto, il sale. L’album è stato prodotto e registrato da Cristiano Santini (Disciplinatha) al Morphing Studio di Bologna. Si sente la confidenza col lavoro, la dedizione, la mano ferma, la qualità. (LostHighways)


    A garantire la riuscita ci pensa il mastermind Cristiano Santini (Disciplinatha) alla consolle di produzione. (Salad Days Magazine)


    Connect

    Morphing Studio

    • via dell'idraulico 1 • Bologna • BO • Italy

    morphingstudio@gmail.com